IL COMPUTER E L'ARTE DI DIVERTIRSI

Aprile 2002, Auditorium Museo Provinciale, Potenza

”Il videogame, al giorno d'oggi può essere considerato arte?”
Questa domanda è stata il punto di partenza del Seminario svoltosi all’ Auditorium del Museo Provinciale di Potenza

Come un'opera cinematografica, il videogame è costruito sulla base di una sceneggiatura, utilizza colonne sonore originali, ed ha uno staff specializzato per la cura delle riprese e la recitazione virtuale dei personaggi, ma è possibile considerare il prodotto finale al pari di un'opera audiovisiva?

La risposta al quesito è stata sviluppata da Davide Comunello di The Games Machine e Nicola Rosa di Infogrames Italia,che hanno anche tracciato una breve storia del videogames, dai primi esempi alle sperimentazioni di oggi .